domenica 17 marzo 2013

Recensione Hex Hall di Rachel Hawkins

Titolo: Hex Hall
Autore: Rachel Hawkins
Casa editrice: Hyperion non edito in Italia
Prezzo: 7,12 € cartaceo,5,18 € ebook
Edizione: ebook
Pagine: 323
Trama tradotta da me:
Tre anni fa Sophie Mercer ha scoperto di essere una strega.E ha cominciato a cacciarsi in qualche guaio.Sua madre,umana,ha sempre cercato di aiutarla,consultando il padre di Sophie da cui si era separata -uno sfuggente stregone europeo- solo quando necessario.
Ma quando Sophie attira troppo l'attenzione umana al ballo di fine anno a causa di una magia andata male è suo padre a decidere la punizione: l'esilio ad Hex Hall,un riformatorio isolato per i Prodigium ribelli,cioè streghe,fate e mutaforma.
Alla fine del primo giorno Sophie ha tre nemici che sembrano top model,una cotta per uno splendido stregone,un fantasma inquietante che la insegue e una coinquilina che sembra essere la persona più odiata nonchè l'unico vampiro nel campus.Peggio ancora,Sophie scopre che un predatore misterioso ha attaccato gli studenti e la sua unica amica è il sospettato numero uno.Quando una serie di agghiaccianti misteri iniziano a convergere,Sophie si prepara per la minaccia più grande di tutte: un'antica società segreta determinata a distruggere tutti i Prodigium,soprattutto lei.

La mia recensione
Ci sono riuscita.Ho letto un libro in inglese.Sìììììììììììììììììììììììììì!!!!!!!
Okay,devo ammettere che a questo punto dovrei scolpire una statua d'oro per Google Traduttore,ma questi sono dettagli, giusto? Spero di si.Ma vediamo di passare alla recensione.
Quando ho visto la cover di Hex Hall per la prima volta ho subito catalogato il libro: un libro per ragazzi,carino ma non eclatante.Invece mi ha stupita molto positivamente.
Sophie Mercer è una strega.Dopo una serie di "piccoli incidenti" magici viene spedita dal padre all' Hecate Hall,un riformatorio per maghi,strege,fate e mutaforma.Dopo un primo giorno abbastanza disastroso,in cui viene a sapere della misteriosa morte di una ragazza e dell'esistenza di un'associazione segreta con lo scopo di uccidere tutti i Prodigium,cioè tutte le persone con talenti magici,Sophie assiste ad una serie di attentati.Cosa sta succedendo all' Hecate Hall e chi è il colpevole?
Mi è piaciuto da subito.Dalla sera del ballo di fine anno fino all'ultima parola.Mi sono ritrovata coinvolta nella storia con la voglia di continuare a leggere.Questa è molto semplice e mi è piaciuta soprattutto per questo.Hex Hall non è un libro complicato,ma una piacevolissima lettura da fare in tranquillità che ti separa dal mondo per qualche ora (io ci ho messo 17 giorni,ma diciamo che sono un caso a parte).Un capitolo tira l'altro e ti fa piacere sempre di più il libro.L'unica cosa che non mi ha presa più di tanto è stato il finale,il penultimo capitolo.Si poteva costruire una storia un po' più convincente.L'ultimo capitolo invece mi è piaciuto,con il colpo di scena finale.
Come personaggi ho apprezzato soprattutto Sophie, Archer e la mamma di Sophie,tenera come solo una madre può essere.
Sophie nella prima parte del libro è molto ironica e mi ha fatta ridere più di una volta:
                                      
 "Buona fortuna a spiegare a Dio che hai sculacciato uno dei suoi esseri celesti."
   La mamma scoppiò in una risata sorpresa "Sophie!"
  "Cosa c'è? L'hai fatto.Spero che ti piacciano i climi caldi,mamma,è tutto quello che ho da dire."
   La mamma rise di nuovo,anche se avrei potuto giurare che stava cercando di non farlo.
  

  Non so come pensassi che fosse la stanza di un vampiro.Forse con molto nero,con tanti libri di Camus...oh,e con un ritratto sensibile dell'unico umano che il vampiro abbia mai amato che è morto sicuramente per qualcosa di bellissimo e tragico,condannando così il vampiro ad un'eternità di depressione e sospiri romantici.
Cosa posso dire?Ho letto molti libri.


Mi è piaciuta molto la sensazione che ho sentito leggendo il libro,come se stessi nuotando in un laghetto sotto il sole, ed il fatto che il racconto non diventa mai pesante o noioso.La scrittura è semplice,veloce e fluida,adatta alla semplicità e alla piacevolezza della storia.Ho adorato leggere i momenti in cui Sophie fa magie,soprattutto se fatte per puro piacere personale,come trasformare l'acqua in tè freddo.Mi faceva pensare "Ehi,che forza,lo voglio fare anch'io!".
Il voto finale è di @@@@ stelline! Un libro piacevole,carino,perfetto per cominciare a leggere in lingua che consiglio a tutti !                            


3 commenti:

  1. Sono cosi felice che ti sia piaciuto :D
    Vedrai, i due seguiti saranno ancora più belli =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero??
      Allora non vedo l'ora di leggerli!!

      Elimina
  2. Anche a me il primo volume era piaciuto molto! Un fantasy fresco, leggero e accompagnato da una bellissima ambientazione :)
    Sto leggendo ora il secondo e devo dire che mi sta piacendo tanto, forse anche più del primo!
    A presto :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...